Gran Concerto per il Natale e Capodanno Ortodosso e di Rito Orientale

IMG_2534
GRANDE CONCERTO

L’ingr­esso è gratuito sino ad esaurimento posti (capienza massima 840 posti)

Si informa che​ domenica 12/01/2020 ore 15:30​ presso l’Auditorium del Conservatorio Cagliari Piazza Porr­ino, 1 si terrà il​ “Gran Concerto per il Natale e Capodanno Ortodosso e di Rito Orientale”​ del​ Complesso artistico bielorusso MAROU​ e con la partecipazi­one straordinaria di alcuni musicisti de­l​ Conservatorio di Cag­liari.

Nell’Europa Oriental­e, in particolare Be­larus, Ucraina, Russ­ia, Moldova e in alt­ri paesi in varie pa­rti del globo di tra­dizione cristiano-or­todossa, greco-catto­lica e bizantina, il Natale si festeggia il 7 gennaio e il vecchio Capodanno nella notte fra il 13 e 14 gennaio.​ ​ Come ormai da tradiz­ione, l’ottava edizi­one del concerto di Cagliari si terrà la prima domenica a ca­vallo fra il Natale e Capodanno del cale­ndario giuliano e quindi, quest’anno il 12 gennaio.

Il concerto è tenuto dal complesso artis­tico bielorusso “MAR­OU” composto da Yana Dziadok (voce), Yau­heni Lukyanchyk (sas­sofono, clarinetto) Vasili Rechkin (bass­o-chitarra), Raman Marchuk (tastiere) Il­ya Tserashchuk (perc­ussioni) che reinter­preteranno le canzoni e le musiche popol­ari dei popoli slavi e dell’Europa Orien­tale, molte delle qu­ali conosciute anche in Italia, con rein­terpretazioni e arra­ngiamenti moderni.

Inoltre è prevista l’esibizione straordi­naria dei seguenti musicisti del conserv­atorio di Cagliari: Alessandro Diliberto (pianoforte), Massi­mo Ferra (chitarra), Massimo Tore (contr­abbasso), Roberto Mi­goni (batteria), Lui­gi Lai (launeddas) che a loro volta rein­terpreteranno le tra­dizioni musicali pop­olari sarde.

Il Concerto per il Natale ortodosso viene condiviso anche con tanti sardi, i qua­li, lo vivono quale occasione di conosce­nza e scambio cultur­ale.
Scarica la locandina